portale community sulla danza in italia
su weekendinpalcoscenico.it nel Web
portale sulla danza e stage eventi in italia
Weekend in palcoscenico
 
» Home   |   » Ricerca DANZA IN UN CLICK    |    » Accedi all'area riservata  |   Weekdance CARD   |    Contatti    |    Policy Privacy|  
Weekend in palcoscenico
 
CALENDARIO
Stampa il calendario con tutti gli eventi in programma.
approfondimento
 
» RICERCA EVENTO


   EVENTI CONVENZIONATI
 
   EVENTI CONSIGLIATI
richiedi inserimento
eventi a pagamento
   AGOSTO 2018
da 01/08/2018
a 05/08/2018
CATANIA DANZA CDS
catania

le dune sicily hotelcatania
da 25/08/2018
a 01/09/2018
DANZAMAREMITO XII EDIZIONE
brancaleone

villaggio club altalìa hotelcontrada altalìa, 89036 brancaleone ( rc)
da 25/08/2018
a 04/09/2018
OPEN STAGE TV EDITION
corte degli speziali 1
da 26/08/2018
a 03/09/2018
XVII STAGE INTERNAZIONALE MONTECATINI DANZA
pieve a nievole

via mimbelli 22
da 29/08/2018
a 01/09/2018
LISBON CONTEMPORARY SCHOOL
ravenna

-via a.badiali 150544 771001- 345.8524292
da 31/08/2018
a 08/09/2018
FESTIVAL ORIENTE OCCIDENTE 2018
rovereto

oriente occidente corso rosmini 5838068 rovereto (tn)
 
   SETTEMBRE 2018
da 01/09/2018
a 23/12/2018
SPECIFIC TRAINING || ENSEMBLE PP/T
ladispoli

via settevene palo snc
da 03/09/2018
a 03/09/2018
AUDIZIONI KAOS BALLETTO DI FIRENZE
firenze

kaos balletto di firenze, via giovanni fabbroni 60-62r 50134 firenze
da 08/09/2018
a 08/09/2018
AUDIZIONI KAOS BALLETTO DI FIRENZE
firenze

kaos balletto di firenze, via giovanni fabbroni 60-62r 50134 firenze
da 15/09/2018
a 15/09/2018
AUDIZIONE/ FORMAZIONE SUPERIORE NELLA DANZA CONTEMPORANEA ARTICHOKE FDR
milano

arcobalenodanza via solari 6
da 15/09/2018
a 16/09/2018
RESTART & MOVEON 2018
rovello porro (co)

via cadorna 2
da 16/09/2018
a 16/09/2018
AUDIZIONE CENTRO DI ALTA FORMAZIONE PER LA DANZA ARTEMENTE
milano

italia

via eugenio villoresi 26, presso lo spazio forma in arte
da 19/09/2018
a 19/09/2018
DANZE PERCORSO LABORATORIALE DI DANZA E CREATIVITÀ
ostia lido roma

italia

cosiarte lungomare lutazio catulo 14 00122 ostia lidopresso pinetina beach village
da 21/09/2018
a 21/09/2018
SERATA CONCLUSIVA DELLA RESIDENZA COSIDANZI 2° EDIZIONE AL TEATRO DEL LIDO DI OSTIA
ostia lido roma

italia

teatro del lido via delle sirene 22
da 29/09/2018
a 30/09/2018
TEATRODANZA IMPROVVISAZIONE E COMPOSIZIONE CON ROZENN CORBEL
ostia lido roma

italia

cosiarte lungomare lutazio catulo 14 00122 ostia lidopresso pinetina beach village
da 30/09/2018
a 25/11/2018
TRA FLAMENCO E CARIBE; LE DANZE DI IDA Y VUELTA
firenze

italia

via dello steccuto 19
 
   OTTOBRE 2018
da 20/10/2018
a 21/10/2018
DUE DIVENTA UNO CONTACT IMPROVISATION CON MICHELE MARCHESANI
ostia lido roma

italia

cosiarte lungomare lutazio catulo 14 presso pinetina beachvillage
 
   NOVEMBRE 2018
 




 
 
NEWSLETTER / SMS ALERT
Registrati e verrai informato di ogni evento in anteprima
via email e/o sms.
approfondimento
 
 
GUESTBOOK
Commenti, opinioni, pensieri, emozioni... lascia la tua!
approfondimento
 



 

La pagina è stata vista: 159

Festival Oriente Occidente 2018 da 31/08/2018
a 08/09/2018
Festival Oriente Occidente 2018
LUOGO: Oriente Occidente Corso Rosmini 5838068 Rovereto (TN)
REGIONE: Trentino Alto Adige
PROVINCIA: Trento
CITTA': Rovereto


ORIENTE OCCIDENTE DANCE FESTIVAL 38° EDIZIONE 31 AGOSTO – 8 SETTEMBRE 2018 LA NUOVA VIA DELLA SETA Potrebbe persino erodere il confine tra due continenti, riportando l’umana percezione al dato geografico: non esisterebbero più Asia ed Europa bensì l’Eurasia, maxi-continente strutturato sulle direttrici terrestri e marittime della Via della Seta del XXI secolo. La Nuova Via della Seta - o come è stata chiamata dagli inglesi, One Belt, One Road (OBOR) - iniziativa strategica avviata nel 2013 dal presidente cinese Xi Jinping, se seguirà le premesse porterà Europa, Africa e Asia a incrementare i loro legami commerciali e con molta probabilità cambierà anche il modo in cui i continenti si percepiranno reciprocamente, favorendo le contaminazioni culturali e un più ampio accostamento tra civiltà. E probabilmente ribalterà anche uno schema europeo consolidato da secoli: quello di guardare principalmente a Ovest. Da questo nuovo scenario geopolitico in trasformazione muove il cartellone del 38° Festival Oriente Occidente con l’Italia strategicamente posta al centro dei traffici (artistici). Nostro intento, dunque, è incarnare anche attraverso l’arte della danza la nuova situazione geopolitica, svelando il sottotesto di un post-colonialismo sinocentrico ipotizzato anche da una delle coproduzioni di quest’anno: la rilettura contemporanea del Gran Ballo Excelsior firmata da Salvo Lombardo. Il sostegno alle realtà italiane si conferma una delle nostre mission sia attraverso la nomina di giovani “artisti associati” (Salvo Lombardo, Irene Russolillo e Davide Valrosso), sia con l’ospitalità di realtà consolidate come la Compagnia Abbondanza/Bertoni, e ricostruzioni di lavori che hanno segnato importanti tappe nello sviluppo della danza contemporanea in Italia come Erodiade di Julie Ann Anzilotti al Festival in versione site specific. Coproduttore di lavori dal respiro internazionale, Oriente Occidente è partner del Théâtre de Chaillot, del Sadler’s Wells, di Tanz im August di Berlino, del Théâtre de la Ville de Luxembourg e del Teatros del Canal di Madrid per il nuovissimo Pasionaria di Marcos Morau, artista che il pubblico del Festival ha avuto modo di apprezzare in più occasioni. Ed è coproduttore di Siren, spettacolo dello svedese Pontus Lidberg che unisce le due compagnie facenti capo oggi all’autore: il Danish Dance Theatre di cui è direttore da quest’anno e la Pontus Lidberg Dance, lavoro che ci riconduce alle vie marittime dell’OBOR, essendo liberamente ispirato all’omerico canto delle Sirene. Il cartellone, poi, pone al centro i “nuovi colonizzatori asiatici”. Per la prima volta in Italia, due artiste donne dell’avanguardia dell’Est fanno capolino al Festival: la giovane cinese Xie Xin con la sua compagnia, autrice di una danza sinuosa e liquida e la sudcoreana Eun-Me Ahn, coloratissima paladina della libertà contro le austere regole del suo paese d’origine. Loro contraltare maschile il butoh magniloquente di Ushio Amagatsu e l’invasiva rifrazione di suoni, luce e movimento del connazionale Hiroaki Umeda. In tema multimediale anche la finlandese Johanna Nuutinen, che divide la serata con Umeda, proponendo uno stimolante confronto geo-artistico. Il punto geografico più a Ovest della Nuova Via della Seta è toccato dalla bailaora di Granada Patricia Guerrero che in Eutopia racconta, sui diversi compás del flamenco, la silente reazione al dolore della nostra società. La consueta sfida alla gravità della danza aerea si confronta con nuovi progetti site specific per Rovereto e le sue accoglienti piazze. In scena la compagnia franco-catalana Daraomaï, l’italiana Il Posto di Wanda Moretti intenta a ripercorrere la storia della Manifattura Tabacchi, ma anche la sfida a ritmo hip hop, in pieno spirito di rivolta, della compagnia francese Dyptik. Novità assolute sono la proposta artistica del BMX, il Bicycle Motocross, nello spettacolo Ecotone di Vincent Warin, nonché il debutto di uno spettacolo dedicato ai più piccoli, .Leaders/Kids del Collettivo Piratejenny. Per spazi open air c’è anche Glitch Project dei giovani Francesco Capuano e Nicola Picardi, mentre C&C Company di Carlo Massari propone un cinico studio sugli archetipi della miseria umana. Non potevano mancare momenti danzanti per tutti. Con Balerhaus della compagnia Sanpapié e Teatro della Contraddizione il pubblico potrà vivere l’atmosfera di una balera contemporanea e rendere omaggio ai più noti balli di sala, sotto la guida esperta di autentici Maestri della tradizione popolare che ha segnato in profondità cinema, letteratura, arti visive. Con Una città per ballare, progetto realizzato in collaborazione con Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, 90 danzatori, 30 musicisti e 8 coreografi dialogheranno con il pubblico e le architetture delle piazze storiche di Rovereto attraverso performance inedite e un finale al MART dove i protagonisti saranno proprio gli spettatori. E per finire…un inizio di grande suggestione: l’anteprima del Festival concepita dall’israeliano Sharon Fridman e dedicata alla fine della Grande Guerra nell’anno del Centenario. A piedi nudi, tre spettacoli visionari nei luoghi dove si materializza finalmente la Pace e la donna incarna le ragioni del ritorno, del nido domestico da ricostruire. Perdetevi con noi lungo la nuova via della seta! Scopri gli artisti di questa edizione www.youtube.com/watch?v=QNPNzzt-ihk, visita il sito e consulta il programma! www.orienteoccidente.it




ALLEGATO 1 non presente

ALLEGATO 2 non presente

ALLEGATO 3 non presente

ALLEGATO 4 non presente

STAMPA PAGINA  

GUARDA IL VIDEO non presente

VAI AL SITO

CONTATTI



 
 
MERCATINO
annunci di lavoro e
compravendita di articoli vari
approfondimento
 
facebook


video

   PARTNER
  weekdance studio
  show on
  mosse
 

   LINK EVENTI
richiedi inserimento
  bunner pubblicita'
  NOVARA
  international dance network
 
   LINK COMMERCIALI
richiedi inserimento
  bunner pubblicitario commmer
  week dance school
  BIROTATOR
  performance_service
  PerformanceService
  www.eventifotostudio.it
  PHOTO FANTASY
  Giuielli in palcoscenico entertainment
 




   LINK UTILI
  facebook
  aereo
  treno
  auto
  ospitalita'
  http://www.meteo.it/
 
 
   
Body-System di B.C.S. srl
Unipersonale Sportiva Dilettantistica C.F e P.iva 04958890016
Tel/Fax 0039 0121 374011 - info@weekendinpalcoscenico.it - CREDITS
   



thomasbandini.it
Home torna alla homepage scrivi allo staff area riservata Home Email Area riservata